Libro degli ospiti

Autore: modus vivendi

LA RICREAZIONE E' FINITA

Rimboccarsi le maniche,come si dice,per tornare a credere alla vita,
Sapendo che la felicita' è nel LAVORO .
18/03/2012 18.39.00
Autore: Anonimo

Riflettiamo

Carissimi cittadini di Castelsaraceno,
mi sembra che sia giunto il momento della "coesione" affinché si possa dare atto al tanto desiderato e sospirato CAMBIAMENTO.
Mi auguro che in questa nuova tornata elettorale prevalga il buon senso...IL BENE PER IL PAESE!!!Un paese giunto ormai al macero meritevole di un'entità nuova.
Chiunque ritenga di poter contribuire ad uno status migliore si faccia AVANTI...
Colui che persevera nel suo status di persona non costruttiva si faccia DA PARTE...
Diamo un segnale forte soprattutto a NOI STESSI...
Con l'auspicio che ciò si verifichi...vi abbraccio popolo castellano!!!
10/03/2012 14.49.00
Autore: ipso facto

memento audere semper

IL DOLCE

dolce l'aurora quando saluta il sole

dolce la luna che mi è compagna lieta

dolci le tue labbra per un sorriso ed un bacio
03/03/2012 22.17.00
Autore: cecilia de bernardo
Città:9 de Julio. (BA). ARGENTINA
Email:ceciliadb73@hotmail.com

cercando i miei antenati

Ciao, io mi chiamo Cecilia De Bernardo, sono argentina ed abito in provincia di Buenos Aires. Voglio conoscere i dati per costruire l' albero genalogico della mia famiglia materna. Il mio avo italiano, padre di mio bisnonno, si chiamava Egidio Capodiferro, nato a Castelsaraceno il 21 maggio l875,figlio di Antonio e Caterina Titolo. Si e´sposato con Antonia Bisignano il giorno 9 novembre 1896. Loro ebbero 4 figli: la prima italiana é emigrata con loro in Argentina.Non sono mai stati in grado di tornare in Italia. Ho trovato sul Facebook qualche persona di cognome Capodiferro, e sarebbe bello trovare il contatto con loro ed essere tramite la tecnologia in un intercambio permanente..!
Ringrazio e saluto a voi tutti mentre aspetto ansiosamente un contatto con i Capodiferro..!!Un caro saluto dall'Argentina...! Cecilia.
La mia casella di posta elettronica é: ceciliadb73@hotmail.com
27/02/2012 22.29.00
Autore: valcas
Città:torino
Email:valcas@atamail.com

alla frutta


Foglie, fiuri e frutta

A gghiurnate amu tenuta appundiddata
o puramende n' amu scarrecata.
Po' cu tembo a neve s'è scquagliata
e a freve n'ata vota a terra l'è turnata.
So ripuddate e sckuccate
foglie e fiuri i ogni manera,
ma pa frutta ci vole u meglio tembo
ra statìa o ru capitembo,
n' abbasta u sole i sta primavera.



Per giorni l'abbiamo puntellata
o scaricata (dai tetti).
Poi col tempo la neve si è sciolta
e la febbre un'altra volta è tornata alla terra.
Sono rinate e sbocciati
fiori e foglie di ogni genere,
ma per la frutta ci vorrà
il tempo miglore dell'estate e dell'autuno
non basta il sole di questa primavera.
To, 21\2\2012
21/02/2012 14.52.00
Totale 92 messaggi